fbpx

Un anno da blogger…

Il 22 maggio 2009 nasceva questo blog. In tanti mi chiesero di iniziare a scrivere per avere un supporto teorico e così decisi di dar vita a “Il blog di Riccardo Di Vito“. Con il passare del tempo, questo è diventato un punto di ritrovo virtuale di molti praticanti di Wing Chun Kuen e non solo. 
Ho pubblicato alcuni dei miei lavori teorici, spiegando degli esercizi o inserendo video esemplificativi; ho commentato video e dvd a pagamento; ho esternato il mio punto di vista su alcuni temi importanti di natura storica o ideologica; mi sono assunto la responsabilità di rimanere fieramente indipendente, togliendomi qualche sasso dalla scarpa e tirando qualche freccia in giro per la rete.
Dopo un anno mi fermo a fare i conti con quanto è successo qui. 22000 visite non sono poi tante, ma per un diario personale incentrato su un’Arte Marziale specifiche mi sembrano sufficienti. Si può migliorare, certamente, ma per l’opera di silenziamento che c’è stata non credo che si sarebbe potuto fare di più. 
Come scrissi nel primo post (qui) questo voleva essere un tentativo di mettere in relazione più Kwoon, dando modo a tutti di esprimere le proprie opinioni, crescendo insieme. Con alcuni ci si è riusciti, come con il buon Sangre, che tanto ha contribuito alla crescita di questo spazio virtuale con i suoi interventi. Pochi altri hanno continuato a commentare i miei post, generando un proficuo dibattito. I più si sono tenuti ben lontani dai commenti, perché, si sa, scripta manent
Un anno da blogger è pesante, ve lo dico sinceramente, perché ad un certo punto iniziano ad arrivare richieste da più parti di pubblicare delle cose, per ricevere pubblicità gratuita. Non mi sono mai prestato a questi giochi ed ho sempre deciso io se, quando e cosa pubblicare. Questa scelta di campo mi ha portato a rompere dei rapporti e ad incrinarne degli altri, ma mi ha dato modo di assaporare la libertà e di coglierne appieno la fragranza…
Quando ho iniziato a pubblicare le mie interviste ad alcuni Maestri di fama mondiale, mi sono gettato in un ginepraio di difficoltà, perché gli odi, i risentimenti ed i rancori sono venuti a galla. Eppure ho continuato per la mia strada, perché a me interessa quest’Arte Marziale, la sua storia e la ricerca scevra da qualsiasi scelta di campo di natura commerciale. 
Spero di poter continuare a portare avanti questo progetto “editoriale”, ma vi assicuro che si suda parecchio, perché quando le visite aumentano, salgono gli interessi per quello che si fa e si è sempre sotto esame… Mi sento come un ‘osservato speciale’ certe volte, con qualcuno sempre pronto a chiedermi conto di quello che scrivo e che pubblico, come se mi entrasse qualcosa in tasca per tutto questo lavoro!
Alla fine dei conti, però, porto a casa la soddisfazione di aver contribuito ad uno scambio orizzontale di conoscenze. Sono molto contento di aver portato avanti questo progetto anche nei momenti più difficili, come questo. Spero di poter continuare a trattare i temi a me più cari, con il vostro aiuto e la vostra forza. Grazie a tutti gli Allievi, gli Amici ed i Lettori che mi hanno sostenuto finora!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi