fbpx

La miglior scuola di Wing Chun (HKB)

black flag wing chun

Si può discutere di molte cose, ma sui fatti c’è ben poco da dibattere. Lo dico subito, perché mi capita spesso di leggere e sentire disquisizioni su quale sia la miglior scuola di Wing Chun. Se andate a leggervi le risposte su internet, troverete schiere di fanboy totalmente innamorati dei propri insegnanti, che si innalzano a giudici di Maestri, Scuole, Esperienze di altri, senza avere uno straccio di titolo per farlo.

Chi può giudicare quale sia la miglior scuola di Wing Chun? Ecco, su questo potremmo aprire un bel dibattito, probabilmente senza fine, perché ognuno dirà che la propria lo è, ma il punto è: qual è il metro di giudizio per dirlo? Benissimo, è da qui che potremmo e dovremmo partire per poterne discutere.

Visto che pratichiamo un’Arte Marziale, un metro di giudizio potrebbe essere l’efficacia, ma in un contesto come il nostro è molto difficile, non avendo finalità strettamente sportive per il tipo di sistema. Sicuramente possiamo vedere se qualcosa funziona o no, però, perché sullo stesso tipo di attacco andiamo ad osservare quante persone riescono a difendersi in modo funzionale. Se sarà solo l’Insegnante e pochi altri a difendersi bene, ne dedurremo che sarà solo la loro capacità personale. Se la gran parte degli Allievi saranno in grado di farlo, ne dedurremo che la Scuola è funzionale alla crescita, quindi la miglior scuola di Wing Chun.

la miglior scuola di wing chunMi è capitato spesso di leggere che viene considerata così la Scuola con il maggior numero di studenti. Ora, è chiaro che non è assolutamente detto che la quantità sia sinonimo di qualità, ma vorrà pur dire qualcosa se ci sono tanti studenti in una piuttosto che in un’altra no? Non guardiamo il breve, ma il lungo periodo: se negli anni gli studenti aumentano non è detto che sia la miglior scuola di Wing Chun, ma sicuramente che c’è un buon sistema di marketing.

Quando, invece, si vedono crescere i numeri, la qualità e rimane stabile lo zoccolo duro degli Allievi anziani, per anni, allora si può parlare di un dato importante di cui tener conto. Se c’è un continuo ricambio, con fuoriuscite ingenti, c’è da chiedersi quale sia il motivo, ma sicuramente non si può considerare quella come la miglior scuola di Wing Chun. Basta entrare in una sala di allenamento e vedere la qualità e l’anzianità degli studenti…

E se ci sono decine di cinture nere si può considerare la miglior scuola di Wing Chun? No. Non è assolutamente detto, anzitutto perché non c’è un protocollo almeno nazionale che dica come ci si diventa Cintura Nera, poi perché non è detto che averla intorno alla vita significhi qualcosa, se non ci sono le qualità dietro. Semmai possiamo dire che è la miglior scuola di Wing Chun quella in cui le cinture non vengono regalate e, soprattutto, dove il percorso formativo sia certo, sicuro e tuteli il sistema trasmesso, senza favoritismi.

Volete sapere se io ritenga o meno la mia come la miglior scuola di Wing Chun? Bene, vi deluderò: no, non la ritengo ancora tale, ma stiamo andando nella direzione corretta perché:

  1. qui non si regala niente, nemmeno la Cintura Bianca;
  2. ci sono solo 4 Cinture Nere in tutta Italia, nonostante ci siano già 300 praticanti sul territorio nazionale;
  3. c’è uno zoccolo duro di almeno 100 studenti, sebbene la Scuola sia giovanissima.

Credo che questi tre dati siano già sufficienti a valutare positivamente la Scuola, ma non per considerarla la migliore. Ovviamente poi potremmo andare sul discorso tecnico, ma qui si aprirebbero altri meravigliosi capitoli, di cui parleremo più avanti…

发表评论

此站点使用Akismet来减少垃圾评论。了解我们如何处理您的评论数据

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi