La casa dell’HKB Wing Chun!

Kung Fu RomaHo aspettato un giorno prima di scrivere qualcosa sulla visita del Gran Maestro The Kang Hay a Roma, per evitare di raccontare solo la parte a caldo delle mie emozioni. La mia Scuola di Arti Marziali, la S.S.D. IL CERCHIO A R.L., si conferma a pieno titolo come la casa dell’HKB Wing Chun, dopo la benedizione del Gran Maestro e del fondatore dell’organizzazione internazionale Hek Ki Boen Eng Chun Pai.

Il mio Suhu (Maestro) Lin Xiang Fuk ci ha dato la possibilità di conoscere il GM The Kang Hay, andando a prenderlo a Surabaya (Indonesia) e accompagnandolo qui a Roma. Sono stati 10 giorni davvero entusiasmanti, anche se particolarmente difficili. Sukong (“nonno”, nella nostra tradizione, cioè il Suhu del Suhu) Kang Hay parla un indonesiano per niente scolastico. Immaginate la difficoltà di Suhu nel tradurre dall’indonesiano parlato all’inglese e la mia (e degli altri fantastici assistenti!) nel riportarlo tutto in italiano…

Kung Fu RomaSono stato contento di rivedere il Maestro Gordon Pollard, capo istruttore della Germania, così come Michael Ko, da Los Angeles, insieme al silenzioso David. Ancora di più mi ha fatto piacere ospitare nella nuova Scuola tutti i Candidati Istruttori e gli Istruttori dell’HKB d’Italia, che si sono impegnati davvero tanto per la realizzazione di questo evento memorabile!

A livello tecnico, quello che più mi ha colpito è stato il combattimento al suolo, di una potenza e di una “cattiveria” mai vista in tanti anni di pratica. Credo che sia la prima volta in assoluto che vedo un lavoro del genere in un sistema di Wing Chun, non importato da altri stili o sistemi di lotta. Tra l’altro, visto fare ad una persona anziana e disabile, vi posso assicurare che è stato impressionante.

Già, la disabilità…il GM The Kang Hay ha subìto un incidente molto grave nel 1991, che gli ha fatto perdere quasi completamente la vista da un occhio. Oltre a questo, ha diverse viti e impianti in una gamba, che non gli danno più agilità (in apparenza…). Da quell’impatto in auto ha perso anche la capacità di stare in equilibrio e, soprattutto, ha perso cinque costole e la struttura ossea scapolare. Insomma, a vederlo zoppicare per strada pare di aver a che fare con un vecchietto mal ridotto.

Kung Fu RomaImmaginate la sorpresa e lo stupore, misti all’ammirazione provata da tutti noi quando da un corpo così menomato è venuta fuori un’energia mai vista e sentita prima. Il Maestro è incredibilmente capace, a tal punto che si è fatto deliberatamente attaccare da più persone, mettendo tutti a tacere, senza far male a nessuno. Una padronanza del corpo da far invidia ai più giovani praticanti!

A livello energetico il Gran Maestro Kang Hay mi ha portato verso una nuova dimensione, aiutandomi a comprendere la forza morbida dell’HKB. Dopo alcuni anni spesi per trovare ed utilizzare l’impatto “duro”, adesso mi dedicherò con ancora più serietà alla ricerca ancora più interna, come promesso a Sukong.

Sono stato felice, come sempre, di passare dieci giorni con il mio Maestro Kenneth (come lo chiama bonariamente Sukong), che mi ha aiutato a comprendere in modo “semplificato” le spiegazioni interne, profonde e complicate del Gran Maestro. Come sempre si è dimostrato disponibile, umile e onesto.

Credo che questa sia stata una ventata d’aria fresca per il Kung Fu, a Roma, perché chi ha partecipato alle lezioni settimanali, al seminario pubblico ed alle lezioni private per istruttori e alle mie può testimoniare la grande ed importante opera di diffusione del sistema ad opera di un Maestro con la M maiuscola, uno di quelli Veri, essenziali, sorridenti, che si divertono ancora a quasi settant’anni a praticare.

Kung Fu RomaTanto per capire chi mi ha onorato con la sua visita, per chi non lo sapesse, il Maestro The Kang Hay è stato il primo ad insegnare nel Bukoan (nella Scuola di Arti Marziali) del defunto Gran Maestro Kwee King Yang, dai 18 ai 27 anni, full time… Poi, dopo aver trovato un altro lavoro (si è sposato a 27 anni), ha continuato ad insegnare HKB per tutta la vita, di notte. Che dire? Una capacità eccezionale, davvero, fuori dal comune!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi