踹腳 – Chaai Geuk – Calpestare col piede

踹腳[chuài jiǎo] sono gli ideogrammi utilizzati per identificare il tipico calcio del Wing Chun chiamato Chaai Geuk. Si tratta di uno dei calci che siamo soliti allenare al manichino di legno, sulla gamba, raschiandola, fino a toccare terra, in una delle ultime parti della forma al Jong. Chi ha la possibilità, lo allena anche al cosiddetto “tripodal dummy”, in varie sequenze.
腳 (nella forma semplificata 脚) [jiǎo] lo conosciamo bene, è il piede e, per estensione, la gamba.
踹 [chuài] – in Cantonese /Chaai/ – è formato da ⻊(o 足) [zú], il piede, e dall’uso di 耑 [duān] come elemento fonetico. Significa propriamente calpestare.
Il calcio che vediamo oggi è traducibile come “calpestare col piede” o “piede che calpesta”. Si tratta di uno dei calci che, spesso, usiamo quasi per caso, durante la pratica, quando raschiamo la tibia del compagno di allenamento. Ecco, adesso che lo conoscete, potete dire al vostro partner, quando vi scusate: “scusami per il Chaai Geuk“… Non cambierà molto, ma almeno saprete come chiamare il dolore lancinante alla gamba.
A parte gli scherzi, questo tipo di calcio è utilizzato per portare a terra la gamba dell’avversario, partendo dal ginocchio in giù. Differisce dal Gam Geuk (撳腳) per il fatto che questo ultimo atterra la gamba avversaria spingendola verso il basso, mentre il Chaai Geuk la “raschia” ovvero procura un’abrasione attraverso la sfregatura.
Durante l’allenamento in palestra, a piedi nudi, è possibile lavorare su questo tipo di calci a tutte le distanze, ma durante il Chi Geuk (黐腳) abbiamo modo di concentrarci sullo specifico movimento attraverso vari drill.

In un contesto reale, potete immaginare il Chaai Geuk come un attacco all’area della gamba che va dal ginocchio alla caviglia, attraverso uno sfregamento della zona, con la suola della scarpa. Il dolore che provoca può essere utilizzato per “distrarre” l’aggressore e concludere lo scontro in breve tempo, immobilizzando lo stesso oppure dandosela a gambe levate…

PS:

[English version] Tang Chung Pak SiFu told me that Weng Chun will not do that. We do not initiate a kick unless we are 100% sure and only when we are in full contact with the Kiu and combine that with a pull (See – 撕). See the dummy form of Tang Yik. 

[Versione italiana] SiFu Tang Chung Pak mi ha scritto che nel 永春拳 della sua Famiglia non si usa tirare un calcio come questo, a meno che non si sia certi al 100% di colpire e solo quando c’è un contatto con il ponte (Kiu) avversario, unendo al calcio il principio See – 撕 – ovvero “tirare” e “strappare. Infatti, basta vedere la forma al manichino eseguita dal GM Tang Yick per capirlo.
 

发表评论

此站点使用Akismet来减少垃圾评论。了解我们如何处理您的评论数据

Questo sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo. Se vuoi saperne di più: Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi